Mandelico

0 Flares 0 Flares ×

L’acido Mandelico è un alfaidrossiacido, come il glicolico ed il citrico, contenuto naturalmente nelle mandorle amare. Per la sua conformazione chimica (8 atomi di carbonio), assume proprietà peculiari. Le caratteristiche di questo acido sono di raggiungere una buona capacità esfoliante (l’esfoliazione è progressiva, fine e persistente ma mai fastidiosa o evidente, facilmente controllata con l’utilizzo di creme idonee) che lo rendono utile nei danni cutanei da invecchiamento senza procurare né bruciore né dolore) e per questo risulta molto ben accettato dai pazienti, anche perché non crea ripercussioni sulla vita sociale. Pare, anche, possedere proprietà antibiotiche tali da renderlo un prodotto efficace nel trattamento dell’acne infiammatoria non cistica e proprietà depigmentanti superiori a quelle degli altri alfaidrossiacidi non essendo un fotosensibilizzante.

“In Argentina é stato definito il peeling dell’estate, proprio perché non é fotosensibilizzante e per questo non risente del fototipo del paziente”. Inoltre, l’efficacia è aumentata per la presenza sinergica in formulazione dell’acido glicolico e citrico.